Racconti brevi

M. Gambazza, "Racconti brevi"

Quattro racconti che chiunque troverà avvincenti. Il ragazzino distratto avrà storie brevi e dritte al punto. L’adulto ci vedrà sotto un messaggio a cui pensare. L’anziano riconoscerà molta umanità dietro formichine e zombie. Quattro vicende apparentemente straordinarie vissute da personaggi incredibili, ma in fin dei conti ordinari. Un’umanità raccontata in stile ironico e illustrata in modo divertente dall’Autrice.

Lost Paradise

Lost Paradise e altri racconti inquietanti

Tre racconti di guerra insoliti che indagano la precarietà dell’animo umano. Il terrore e l’irrazionale sono un pericolo più grande della morte per chi combatte: abbattono le convinzioni più profonde prima ancora del corpo. È in guerra che trovano realizzazione le più atroci fantasie.

I drammi del Natale

Questo estratto è parte della raccolta di racconti Libro allegro pubblicata da Tipografia editrice lombarda nel 1878 e raccoglie un breve scritto umoristico di Antonio Ghislanzoni, scritto in occasione del Natale. Nell'edizione originale non era presente la suddivisione per capitoli, che ho qui introdotto. È pubblicata nella collana Fiori di loto la versione completa del Libro allegro, con annotazioni non previste nell'edizione originale ma che ho ritenuto necessario introdurre a vantaggio del lettore per una migliore comprensione del testo: l'autore prende in prestito termini e usanze dall'ambiente operistico e utilizza vocaboli ed espressioni ormai desueti e assenti oggi dal dizionario della lingua italiana.

Libro allegro

Questo libretto leggero raccoglie pochi brevi racconti, un’operetta “semi-seria” e alcuni ironici aforismi di Antonio Ghislanzoni, librettista d’opera (versificò l’Aida di Verdi) ma anche baritono, impresario, giornalista, poeta e scrittore. Tra i più importanti della propria epoca, un vero bohémien internazionale, tra i più autentici fra gli autori della scapigliatura milanese, tra i primi della letteratura fantascientifica italiana.