Sono libera

Dopo il matrimonio con un uomo duro e senza amore, le emozioni trattenute e nascoste per decenni finalmente deflagrano in una nuova consapevolezza: per ogni sconfitta ricevuta, la protagonista scopre di essere sempre più forte. Questo libro è il diario di una donna che prende in mano la propria vita per un viaggio a volte doloroso, ma in cui ogni difficoltà fa emergere un pezzetto della propria anima.

Dormire in una casa che non c’è

Giulia vive un’emozionante storia di amore, ma non le mancano esperienze inquietanti e inspiegabili: una casa scomparsa, la morte misteriosa del fratello di Gianni, un bimbo abbandonato nei giardini pubblici. In questo surreale romanzo d’esordio accadono elementi soprannaturali e oscuri fatti di cronaca che infittiscono il mistero. Come ha potuto Giulia trovare riparo in una casa che non c’è?

Come l’acqua per le piante

L’amore incondizionato per la moglie e la nuova relazione della figlia, che si scopre innamorata di un’altra ragazza, sono la speranza più grande per il futuro, a cui si contrappone l’arrivismo dei colleghi e l’ineluttabilità del destino. Nelle sfide più difficili la speranza è necessaria a sopravvivere, come l’acqua per le piante.