Il Dedalo di Vauban

Marco Bosio, solo e non più nel fiore degli anni, riceve l’incarico di portare un carico di vino in Francia, ma il navigatore impazzisce e il mezzo finisce fuori strada. Da quel momento Marco entra in un dedalo circolare, dove il tempo inflessibile corre in una inquietante giostra d’avvenimenti. S’accorge di essere un pezzo sacrificabile della scacchiera, in un mondo che non immaginava nemmeno esistesse. Il finale di partita non sarà del tutto positivo.