Osservare l’invisibile

B. Bortoli, "Osservare l'invisibile"

Il bisogno di estirpare un qualcosa di profondo che non permette di respirare, di sentirsi finalmente liberi in una realtà che impedisce di vivere la nostra reale natura. Inabissarsi, e da lì scrutarsi. Qui e solo qui viaggio. Sensazioni vissute che tracciano parole dal gusto intatto, per descrivere le mie emozioni. Troppe volte scordiamo la bellezza di cui siamo custodi. Spero il lettore ritrovi in queste pagine anche un po’ di se stesso.

Un tuffo nel profondo

B. Bortoli, "Un tuffo nel profondo"

Il bisogno di estirpare un qualcosa di profondo che non permette di respirare, di sentirsi finalmente liberi in una realtà che impedisce di vivere la nostra reale natura. Inabissarsi, e da lì scrutarsi. Qui e solo qui viaggio. Sensazioni vissute che tracciano parole dal gusto intatto, per descrivere le mie emozioni. Troppe volte scordiamo la bellezza di cui siamo custodi. Spero il lettore ritrovi in queste pagine anche un po’ di se stesso.

Vivi!

B. Bortoli, "Vivi! Viaggio a ritroso nel presente"

Vorrei trasmettere (a chiunque abbia pensato di non valere granché per questo mondo) che ogni vita è unica e preziosa; inteso questo, avremo capito tutto e sapremo finalmente lasciarci andare a una maggiore libertà.