Oscar Lafonté fino ai quaranta anni era un uomo assolutamente comune, poi in seguito a una fatalità ha improvvisamente riscoperto la passione e la lussuria, che lo hanno portato a scrivere questa autobiografia.

Rosso come il fuoco

Rosso come il fuoco. Senza sfumature

Dopo lo tsunami di passione e lussuria che aveva trasformato Oscar nell’amante perfetto, una calma straordinariamente piatta si era di nuovo impadronita della sua vita.
Del fuoco rosso e vivo che lo aveva incendiato era rimasto ben poco; fino a quando una donna misteriosa lo conquista dipingendo la sua esistenza di rosso sangue. Sopravvivere o morire il suo motto, amare o perire la sua regola.

Come sono diventato l’amante perfetto

Questa autobiografia vi permetterà di conoscere il miglior modo di concepire la passione e il piacere. L’amante perfetto si evolve gradualmente conoscendo nuove donne, che sperimentano insieme a lui la vivenzia dell’estasi, raggiungendo il massimo del piacere carnale, talvolta rasentando la follia.


Articoli correlati