Mimmo Accardo (1942), insegnante elementare e cantautore, ama scrivere storie che esulino dall’angusto spazio di una canzone. Così, l’insegnante e il musicista si mettono insieme e raccontano Un concerto nell’altro mondo.

M. Accardo, "Un concerto nell'altro mondo"

Un concerto nell’altro mondo

Chi può dire con assoluta certezza che la vita non sia un sogno e che nei sogni non viviamo invece la realtà?
Franco, suonatore di trombone nella banda del paese, vive questa ipotesi bizzarra catapultato, a seguito di un infarto, in esperienze particolari, semiserie e a volte paradossali, veicolate dalla musica. Il tutto sul filo dell’ironia, su cui camminano sempre in equilibrio l’amore umano e l’amore universale.


Articoli correlati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.